7 suggerimenti per un ottimo video aziendale

Sapevi che il video marketing aziendale è uno dei modi più efficaci per pubblicizzare il tuo prodotto o servizio?

Quando le aziende iniziano a produrre contenuti video, spesso si sforzano troppo per “vendere” qualcosa. Tuttavia, i video che vengono fuori come nient’altro che una pubblicità verranno semplicemente trascurati, non facendo altro che farti perdere tempo e denaro.

Se inizi a implementare una serie di strategie nel tuo piano di produzione video aziendale, puoi creare contenuti efficaci che aumentano le conversioni. Ma da dove inizi? Ecco alcuni consigli da professionisti nella realizzazione di video aziendali.

1. Crea valore

Una delle strategie di marketing video aziendale più efficaci è creare contenuti che offrano valore agli spettatori. Quando si tratta di creare video per la tua azienda, non dovresti concentrarti sulle vendite. Invece, dovresti concentrarti sul raccontare la memorizzazione che coinvolgerà le persone.

Se guardi la maggior parte degli annunci che vengono visualizzati in TV e servizi come YouTube, vedrai che ruotano attorno a temi diversi. Ad esempio, alcune pubblicità sono progettate per essere divertenti, mentre altre focalizzano l’attenzione degli spettatori su un determinato problema.

Creare valore garantirà che le persone guardino i tuoi video perché non lo vedranno solo come una pubblicità. Ciò aumenterà la probabilità che le persone li condividano, che è pubblicità gratuita per te.

2. Parti forte con il video

Come ogni cosa, i tuoi video devono acquisire immediatamente l’attenzione dello spettatore. Se non riesci a creare hook, i tuoi video non funzioneranno bene. Questo è il motivo per cui creare una storia è così importante.

Uno dei modi più semplici per creare un gancio è creare una miniatura interessante. Da lì, dovresti iniziare il video con qualcosa che invoglia uno spettatore a continuare a guardare. Ad esempio, se stai mostrando un prodotto, mostralo in azione entro i primi secondi.

 

3. Indirizza il tuo pubblico

Mirare a un pubblico è qualcosa con cui molte aziende lottano, ma molte piattaforme di social media ti offrono tutti gli strumenti di cui hai bisogno. Se visiti siti come Facebook e Twitter, puoi scegliere l’età, la posizione e il sesso delle persone a cui desideri fare pubblicità.

Se prevedi di pubblicare sulla pagina della tua azienda, avrai più difficoltà a rivolgerti al tuo pubblico. Tuttavia, puoi sempre pagare per le promozioni in modo che il tuo pubblico di destinazione visiti il ​​post.

4. Non fare affidamento sull’audio

Le persone mettono regolarmente il telefono in silenzio durante la navigazione tra i feed dei social media perché possono apparire cose troppo rumorose per gli spettatori. Tenendo presente questo, dovresti creare video che attireranno l’attenzione di qualcuno se l’audio è disattivato.

Molte aziende caricano contenuti con sottotitoli perché possono essere visualizzati da chiunque. Se includi sia l’audio che i sottotitoli, i tuoi video possono raggiungere più persone e ottenere più visualizzazioni. Concentrati su immagini accattivanti e grandi sottotitoli che spiegano esattamente cosa sta succedendo nel video a chiunque non possa ascoltarlo.

5. Utilizzare call-to-action

Anche se i tuoi video non si concentrano sulle vendite, devi includere inviti all’azione (CTA) se vuoi che abbiano successo. Avere un invito all’azione nel tuo video non significa che devi spingere un prodotto in faccia a uno spettatore. Invece, puoi chiedere loro di fare qualcosa come seguire la tua pagina, condividere il video o lasciare un commento.

Tutto ciò che induce uno spettatore a interagire con la tua pagina o i tuoi video li aiuterà a raggiungere un pubblico più ampio. Puoi sperimentare gli inviti all’azione includendoli in diverse parti del video. Tuttavia, lasciare un invito all’azione nel mezzo del video o alla fine impedirà alle persone di chiudere il video perché saranno già investiti.

6. Approfitta del SEO

L’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO) è una delle strategie di marketing più efficaci che puoi utilizzare durante la creazione di contenuti video. La maggior parte dei suggerimenti di marketing video ruotano attorno all’utilizzo di una varietà di strategie di marketing, ma la SEO può garantire che i tuoi video siano visti da più persone.

Quando utilizzi la SEO, i tuoi video verranno visualizzati più spesso quando le persone cercano determinate cose. Ad esempio, se hai un video sul miglior web hosting, è probabile che le persone lo vedano quando cercano opzioni di web hosting su Google.

 

7. Lavora con gli influencer

A seconda del pubblico che stai cercando di attirare, puoi lavorare con influencer che hanno già molti follower. Questo viene spesso fatto da aziende che desiderano interagire con un pubblico più giovane. Molti giovani seguono gli influencer su varie piattaforme di social media.

Puoi trovare un influencer che pubblica cose simili a ciò che offri. Se vendi prodotti per il fitness, puoi lavorare con qualcuno che si concentra sul fitness sulla sua pagina.

Ogni volta che le persone vedono l’influencer che sponsorizza il tuo prodotto o servizio, si interesseranno perché penseranno che sia qualcosa che il loro influencer preferito usa regolarmente.